Come migliorare la coordinazione e stimolare la fantasia con un semplice esercizio

Ecco un altro video allenamento per te

Questo video è dedicato a un passo molto importante della danza del ventre, con alcuni spunti per adattare questo tipo di lavoro anche ad altri passi e crearti così le tue sequenze in maniera autonoma.

Una volta che hai imparato a eseguire un determinato movimento a livello base, lo step successivo è infatti quello di perfezionarlo rendendo l’esecuzione un po’ difficile e aumentando la sua complessità.

Puoi chiaramente giocare con vari aspetti tipo velocità, direzioni, ampiezza del movimento ecc.

Oltre a questi metodi, c’è un altro sistema che a me piace molto e che è fondamentale anche per prepararsi al lavoro coreografico.

Allenamento “combo in simultanea”. Come funziona?

Il procedimento è questo:

  • Scegli 1 passo tra quelli che conosci (passo arabo, incrociato, chassé ecc.) – solo uno mi raccomando!
  • Aggiungi in contemporanea un altro movimento che realizzi nello stesso momento usando altre parti del corpo (es. fianchi, petto, spalle ecc.)
  • Ripeti questa “combinazione simultanea” più volte sulla musica, eventualmente alternando destra e sinistra (se pertinente)

Un esempio pratico di questo tipo di allenamento lo trovi appunto in questo video registrato nel mio studio, e che ti guardare e fare assieme a me.

Enjoy it!

(Inizio dell’allenamento: vai al minuto 2.04)

Quali sono i movimenti usati nel video?

Come avrai visto, nel video utilizzo il passo arabo, particolarmente adatto per questo tipo di lavoro, e lo eseguo per 16 tempi per lato sovrapponendo in ordine:

  • Accenti laterali di fianchi
  • Shimmy di spalle
  • Twist di fianchi
  • Ondulazioni di braccia
  • Drop di fianchi
  • Camel
  • 3/4 shimmy

Praticamente vado a eseguire 7 varianti del passo arabo, che in alcuni casi lo rendono effettivamente abbastanza diverso dal passo originario.

Ovviamente tutta la sequenza è da ripetere almeno 3 volte di fila per memorizzare bene i movimenti e riconoscere su di sé degli effettivi miglioramenti.

3 benefici di questo esercizio

Un allenamento di questo tipo, oltre a essere particolarmente piacevole, ti sarà utilissimo per almeno 3 motivi:

1) Migliori la coordinazione, ovvero la capacità di eseguire movimenti diversi nello stesso tempo, utilizzando parti del corpo diverse

2) Trasformi il passo che hai scelto in un gesto più pieno e coinvolgente, aumentandone l’espressività

3) Sperimenti nuove possibilità di movimento, da inserire in una futura coreografia o da usare durante un’improvvisazione

Si tratta di un lavoro costruito a tavolino che sulle prime può sembrare un po’ meccanico da un punto di vista puramente “artistico”, ma che in realtà dà tantissimi risultati a livello creativo proprio in termini di fluidità e naturalezza.

Infatti, col tempo le combinazioni che hai definito prima di iniziare l’allenamento (magari scrivitele sul quaderno!) diventeranno molto naturali e ti usciranno “quasi in automatico” quando danzi, senza doverci pensare prima ma semplicemente assecondando il flusso della musica.

Sappi che si va sempre per step successivi e che nulla viene in automatico fin da subito. Gli automatismi della creatività si raggiungono sempre esercitandosi attraverso un lavoro consapevole e razionale!

3 precisazioni importanti sul passo arabo – applicabili anche ad altri passi!

  • Direzioni: Per ragioni logistiche, io nel video mi mantengo ferma di fronte alla telecamera. In realtà se ti alleni con questo sistema dovresti anche sperimentare i possuibili cambi di direzioni (es. spostarti lateralmente, ruotare nelle 4 direzioni, usare le diagonali, ecc.)
  • Piedi: Il passo arabo può essere eseguito sia in relevé (ovvero mezza punta), sia con i talloni a terra (ovvero flat). Prova entrambi i modi se li conosci, se no solo flat
  • Braccia: io le ho tenute ferme in seconda posizione per non creare confusione a chi è alle prime armi, ma se sei in grado e ti va puoi giocare un po’ anche con le braccia, inserendo le tue variazioni o pose preferite

Detto questo, attraverso questo metodo di “combo in simultanea” puoi costruirti a tavolino tutti gli abbinamenti che vuoi e allenarti all’infinito evitando il rischio noia e ripetitività. Ti assicuro che usando questo sistema con regolarità noterai dei grandi miglioramenti prima di tutto a livello tecnico, successivamente anche a livello artistico ed espressivo.

Prova e sappimi dire!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...