Allenamento per drum solo nella danza del ventre

L’assolo di percussioni: breve training

In questo video ti coinvolgo in un allenamento di danza del ventre a base di shimmy e accenti vari, utile per allenarsi a danzare un drum solo (= ovvero l’assolo di percussioni).

Quattro minuti di pura energia, perfetti per sviluppare precisione e soprattutto resistenza. Eventualmente puoi usare questa sequenza anche per chiudere una lezione, prima di passare alla fase di rilassamento e stretching.

Fai prima 5 minuti di riscaldamento, poi avvia il video e danza subito assieme a me.

 

Il gioco è di alternare i movimenti vibrati (shimmy di fianchi o di spalle) ai movimenti accentati (i vari tac di fianchi), sempre cercando di stare correttamente sul tempo ed evidenziando la differenza tra le due tipologie di movimenti.

Come deve essere lo shimmy

Fai in modo che sia sempre frizzante, cristallino, leggero. Evita di bloccare la vibrazione o “sporcarla” con movimenti scattosi o interruzioni, ma cerca sempre di tenerla bella continua e regolare. Eventualmente gioca un po’ con le braccia, senza esagerare, o con spostamenti di peso per creare onde (cerchio o otto di bacino) sovrapposte alle vibrazioni.

Come devono essere i Tac

Cerca movimenti nitidi, precisi, ben definiti. Cerca anche una perfetta sincronia tra accento musicale e accento del corpo. Gioca con varie velocità per mettere alla prova il tuo senso ritmico e la precisione dei movimenti.

Sequenza dei movimenti usati nel video

Ti indico qui di seguito il minutaggio dei vari cambi di movimento. Ovviamente ogni movimento va tenuto costante fino all’indicazione successiva.

0:00: shimmy fianchi
0:22: accento petto su
0:30: slittamento laterale petto
0:40: quadratino di petto
0:50: shimmy fianchi
1:00: accenti di petto su + quadratini di petto al doppio della velocità
1:28: petto up to down, secco (prima lento poi veloce)
1:47: inverto, down to up
2:06: shimmy fianchi
2:28: shimmy spalle
2:42: shimmy spalle abbinati ad accenti e slittamenti di petto
3:01: shimmy fianchi
3:11: colpi di fianchi laterali
3:20 accenti di fianchi verso il basso
3:43: shimmy fianchi

Last tip

Ovviamente ci sono infinite combinazioni possibili, e tanti altri piccoli movimenti che si potrebbero aggiungere in un assolo di percussioni.

Allo stesso tempo, ascoltami bene. Quando fai pratica per il drum solo, anziché voler metter dentro un po’ di tutto, mandando in confusione il sistema mente-corpo, stai focalizzata.

Ad ogni sessione di allenamento seleziona 3-4 max movimenti al massimo, e lavora bene quelli. Poi la volta successiva ne scegli altri e ti concentri su quelli. In questo modo farai un lavoro più preciso e dettagliato, e al tempo stesso più duraturo perché i movimenti verranno da te assimilati in maniera più profonda.

Essi entreranno così a far parte del tuo vocabolario permanente di possibilità espressive della danza del ventre. Quando ne avrai bisogno, magari per un’improvvisazione o per creare una tua sequenza, ti usciranno in maniera naturale e quasi automatica.

Bene, per questa volta è tutto. Mettiti all’opera e fammi sapere come va con il tuo allenamento per l’assolo di percussioni!

ANNA

 

Annunci

One thought on “Allenamento per drum solo nella danza del ventre”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.