Come sbloccare la creatività anche se ti sei sempre sentita negata!

Che brutta sensazione, avere zero fantasia

Per i primi 5-6 anni di studio della danza orientale sono stata incapace di creare qualsiasi cosa. O per lo meno, mi sono sempre ritenuta priva di immaginazione.

Non sapevo creare coreografie, men che meno piccole combinazioni. Mi mettevo davanti allo specchio e pouf… il vuoto totale!!

Ammiravo la facilità e la velocità con cui le mie amiche e colleghe riuscivano a improvvisare delle loro sequenze coreografiche, anche a partire da pochissimi elementi.

Quando arrivava il mio turno, sembrava che mi fossi dimenticata qualsiasi passo o movimento di questa danza. Come se non l’avessi mai studiata. Non avevo fantasia, non mi usciva nulla.

Da alcuni anni a questa parte, invece, è proprio tutto cambiato. Mi vengono continuamente nuove idee su come poter unire i movimenti tra loro, su come poter creare qualcosa su una certa musica.

Anzi, a volte le combinazioni mi arrivano molto più velocemente della mia capacità di realizzarle, fissarle o trascriverle 😀

Che cosa ha sbloccato la mia creatività?

Continua a leggere “Come sbloccare la creatività anche se ti sei sempre sentita negata!”

Annunci

Corso estivo – Piccola combinazione danzata

Ecco un’altra combinazione di movimenti elementari che ho insegnato alle allieve del corso di danza del ventre estate 2017.

Rivolta in particolare a danzatrici principianti, perché è super facile, ma fondamentalmente adatta per tutti i livelli. Già. Il lavoro di perfezionamento non finisce mai 😀

Buon allenamento!

Elenco movimenti

Tutta la sequenza prevede 4 movimenti (più un 5° come transizione), da realizzare in 32 tempi. Poi si esegue tutto dall’altro lato. Continua a leggere “Corso estivo – Piccola combinazione danzata”

Corso estivo – Breve sequenza coreografica

Ecco una breve sequenza coreografica che ho insegnato alle allieve del corso estivo che sto svolgendo in questi giorni nel mio studio.

Facile facile ma molto bella!

L’ho registrata così la posso riproporre anche in futuro, visto che mi piace molto. E se vuoi la puoi imparare anche tu 🙂

Elenco movimenti

Tutta la sequenza è organizzata in 4 blocchi da 8 tempi ciascuno. Continua a leggere “Corso estivo – Breve sequenza coreografica”

Mini corso estivo di danza del ventre dall’8 giugno!

Corso estivo di danza orientale

Che ne dici di trascorrere il mese di giugno continuando a danzare?

Sappi che questa è la stagione perfetta dal punto di vista dell’attività fisica.

Fa caldo ma senza esagerare, le giornate si allungano e regalano tanta luce che fa bene anche all’umore, e in genere si ha molta più voglia di muoversi.

Per inciso, non so te, ma le mie articolazioni e i miei muscoli sono decisamente più sciolti rispetto al periodo invernale (quando mi rattrappisco per il freddo!) e mi danno molta più soddisfazione quando mi alleno.

Di solito però in queste settimane finiscono tutti i corsi, lasciando una sensazione di leggera malinconia per il distacco da una cosa che amiamo tanto (ma anche dalle compagne, dall’insegnante, dalla sala di danza, ecc.). In attesa della ripresa, dopo le vacanze. Ma non corriamo troppo, godiamoci la bella stagione!

Quindi quest’anno si cambia. Dopo il corso primaverile, ne facciamo anche uno estivo!

Un mini corso in 4 appuntamenti, per continuare a danzare. Imparare i movimenti per chi inizia da zero, oppure non perdere l’allenamento per chi già sa.

Continua a leggere “Mini corso estivo di danza del ventre dall’8 giugno!”

Un’idea per una coreografia di drum solo facile facile

Questo articolo è dedicato a una brevissima coreografia di percussioni che ho creato per le allieve principianti del corso di danza del ventre dello scorso anno.

Eravamo quasi alla fine del corso, quindi ho volutamente selezionato dalla mia cartella di musiche un brano cortissimo, probabilmente un frammento proveniente da Helm el Raqs (così pare dal titolo del file).

Un minuto di adrenalina facile da imparare in 2/3 lezioni, oltre che relativamente semplice da danzare in pubblico.

L’obiettivo che mi ero posta, infatti, era di dare alle allieve la chance di sperimentare un diverso tipo di sonorità ed espressività rispetto alla coreografia principale che stavamo studiando, leggermente più morbida e varia.

Avevo a disposizione poco tempo, e un inventario di movimenti abbastanza ridotto trattandosi di un corso base.

Come ho risolto?

Semplice, in pratica ho selezionato gli stessi movimenti già studiati e utilizzati nel primo pezzo, aumentandone la velocità e rendendoli più scanditi ed energici.

Non ho aggiunto elementi nuovi di danza del ventre, per non rischiare di metterle in difficoltà proprio prima del saggio. Devo dire che ha funzionato abbastanza, e il pezzo è risultato molto carino da vedere (per quanto rapidissimo!).

Ecco quindi la coreografia danzata da me

Nel video ho inserito un paio di modifiche rispetto all’originale insegnato alle allieve. Ovvero qualche rielaborazione a livello di braccia e una variante a livello dei fianchi, quest’ultima più che altro dovuta a un improvviso vuoto di memoria della sottoscritta!

Enjoy it!

Continua a leggere “Un’idea per una coreografia di drum solo facile facile”